Il Cedro bianco del Libano 

Il Cedro bianco è una conifera originaria del Libano e della Siria. Il Cedro bianco del Libano ha bisogno di un’accurata potatura. Nonostante questo, il cedro bianco del Libano è coltivato in tutta Europa per la sua natura ornamentale ed il profumo che fuoriesce dalla resina presente nelle foglie e nel legno. 

Nell’antichità, il legno del cedro era il più ricercato ed apprezzato per la sua profumazione. Infatti la resina del cedro del Libano permette di estrarre un olio essenziale pregiato e apprezzato. Oggi questa conifera si trova nei pressi dei parchi o a circondare le case o i palazzi più importanti. 

I rami del cedro bianco del Libano, come per gli abeti ed altri tipi di conifere, sono caratterizzati da foglie aghiformi di colore verde scuro. Quando la pianta diventa adulta, questi cominciano a diramarsi verso il basso quasi a toccare il terreno. 

Il cedro del Libano è adatto a tutti i luoghi, da quelli luminosi a quelli soleggiati, ma anche a climi caldi e freddi. Il cedro è un albero maestoso e meraviglioso grazie al suo legno massiccio e durante la sua crescita può raggiungere i 40 metri d’altezza. 

Come potare il Cedro bianco del Libano? 

Ogni potatura ha una sua caratteristica. Ogni albero da potare richiede conoscenze e tecniche specifiche. Il Cedro bianco del Libano, in particolar modo ha bisogno di un’accurata potatura. 

Per rinvigorire e mantenere sana la pianta è necessario sfoltire la chioma ed eliminare i rami secchi o danneggiati. È importante sapere che le sue grandi radici sostengono l’intero fusto ed un’attenta potatura del cedro permette alla pianta di bilanciarsi attraverso la sua chioma. 

Il miglior periodo per intervenire con un processo di potatura sul cedro bianco del Libano, è sicuramente l’Inverno. Il processo di potatura del cedro è fondamentale per rendere più solida la pianta anno dopo anno. 

Noi di Globo Services Roma, con il nostro team di esperti professionisti, offriamo il miglior servizio di potatura del Cedro bianco del Libano. Contattaci e non te ne pentirai!